Home Dolcetti Zeppole di San Giuseppe al forno

Secondo me festa del papà vuol dire anche mangiare le buonissime zeppole di San Giuseppe che sono il simbolo per eccellenza di questa meravigliosa festa dedicata a tutti i nostri papà. Di questo delizioso dolce di origine campano si dice che abbia una storia abbastanza antica alle spalle, che risale addirittura ai tempi romani dove Giuseppe, padre di Gesù, per mantenere la famiglia dopo essere scappati dall’Egitto, fu costretto a vendere frittelle, proprio per questo sono state chiamate zeppole di San Giuseppe.   Le zeppole di San Giuseppe sono buonissime e morbidissime ciambelle di pasta choux cotte al forno, anche se la loro versione originaria è quella  fritta, però vi garantisco che anche questa versione al forno merita davvero tantissimo…sono deliziose soffici e più leggere. Ho utilizzato per farcirle la classica e profumata crema pasticcera, ma potrete scegliere qualsiasi tipo di crema, dalla crema al latte, crema al cioccolato…c’è solo da scegliere. Ora non mi resta che lasciarvi la mia ricetta e…Tantissimi tantissimi auguri a tutti i papà del mondo!  : )*

Stampa Ricetta
Zeppole di San Giuseppe al forno
Cucina Napoletana
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 75 minuti
Porzioni
zeppole
Ingredienti
Per la pasta choux:
Per la crema pasticcera:
Cucina Napoletana
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 75 minuti
Porzioni
zeppole
Ingredienti
Per la pasta choux:
Per la crema pasticcera:
Istruzioni
  1. Mettere in una pentola il burro, l'acqua e il sale e portare a bollore.
  2. Appena bolle spostare dal fuoco e versare la farina, mescolare energicamente fino al totale assorbimento, ottenere un composto compatto.
  3. Rimettere il composto sul fuoco, continuare a mescolare finchè il composto non si stacca dalle pareti lasciando una patina bianca.
  4. Mettere l'impasto in una ciotola, allargarlo per farlo raffreddare. Una volta freddo aggiungere il primo uovo e lavorare l'impasto, con un cucchiaio di legno o se si usa la planetaria usare la frusta a K, fino al totale assorbimento.
  5. Aggiungere man mano le restanti uova una per volta, facendo assorbire bene l'uovo precedente prima di aggiungere quello successivo. Questa è la fase più importante, infatti la quantità di uova dipende anche dalla loro grandezza, quindi accertarsi bene dopo il totale assorbimento dell'uovo se bisogna aggiungere il successivo.
  6. Ottenere una pasta choux densa, compatta ed omogenea, ma non fluida, dovrà cadere dalla spatola con un colpetto, non dovrà scivolare da sola.
  7. Mettere la pasta choux in una sac à poche con bocchetta a stella e in una teglia rivestita da carta forno, formare delle ciambelle facendo due giri di pasta uno sopra l'altro.
  8. Infornare le zeppole di San Giuseppe nel forno ben caldo a 200° per circa 10 minuti, continuare poi la cottura a 180° per altri 20/25 minuti circa. Le zeppole dovranno risultare asciutte.
  9. Una volta cotte, spegnere il forno e lasciar raffreddare le zeppole all'interno con la porta aperta, in modo da lasciarle asciugare bene internamente.
  10. Intanto preparare la crema: mettere sul fuoco un pentolino con il latte e l'essenza di vaniglia, farlo riscaldare fino ad accennare il bollore. In una pentola a parte montare i tuorli delle uova e lo zucchero. Aggiungere poi la maizena e continuare a montare fino ad ottenere una crema.
  11. Versare sulla crema ottenuta il latte bollente a filo, amalgamare e rimettere sul fuoco. Mescolare continuamente per evitare la formazione di grumi. Ci vorranno circa 5 minuti affinchè la crema si addensi. Togliere quindi dal fuoco, coprire con pellicola e lasciar raffreddare.
  12. Ora assemblare le zeppole: spolverarle con lo zucchero a velo, poi mettere la crema in una sacca da pasticcere e farcirle, decorandole con un'amarena sciroppata.
  13. Tanti auguri a tutti i papà!
Articoli simili