Home Carne Ragù napoletano

Il ragù napoletano è una delle principali ricette tipiche della cucina napoletana. A Napoli, il ragù è il piatto che rappresenta la domenica, infatti in tante case non è domenica se non si prepara il tradizionale ragù con il quale si condiscono i rigatoni o gli ziti spezzati, mentre la carne cotta nel sugo viene servita per secondo, accompagnata da un ricco contorno come melanzane, friarielli o peperoni. Ognuno ha la sua ricetta di famiglia per prepararlo, infatti ogni napoletano decanta il suo ragù come migliore in assoluto! Per l’utilizzo della carne, c’è chi usa un misto di carne di maiale e di manzo come le costine  (tracchie), le salsicce, il muscolo, le polpette, la gallinella di maiale; poi c’è chi invece lo prepara con solo carne di manzo. L’unica difficoltà per preparare il ragù napoletano sta nel portare tantissima pazienza per i lunghissimi tempi di cottura, infatti il ragù napoletano deve “pippiare”, (che sta a significare che deve sobbollire) per almeno sei ore, prima di raggiungere il colore ed il sapore del vero ragù napoletano. Infatti proprio per i lunghi tempi di preparazione, a Napoli il ragù viene preparato il sabato sera e la domenica viene solo riscaldato. Inoltre vi posso garantire che quando alla fine è quasi pronto non esiste napoletano che non mette un pò di sugo sul cozzetto di pane, iniziando a gustare la prelibatezza di questo sugo. Ora non vi resta che provare questa bontà…e vi garantisco che vi leccherete i baffi! ;D

Stampa Ricetta
Ragù napoletano
Cucina Napoletana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 6 ore
Tempo Passivo 6 ore e 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Napoletana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 6 ore
Tempo Passivo 6 ore e 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Tagliare i pezzi di carne, e se volete potete aggiungere anche della carne macinata preparata a polpette.
  2. Tagliare la cipolla sottile e rosolarla con l'olio.
  3. Aggiungere la carne e rosolarla su tutti i lati.
  4. Sfumare poi con il vino rosso.
  5. Aggiungere il pomodoro, salare e cuocere a fuoco molto basso.
  6. Quando il ragù inizierà a sobbollire, in napoletano diciamo a "pippiare", coperchiare senza chiudere però totalmente la pentola e cuocere per almeno 6 ore, mescolando ogni tanto.
  7. A questo punto il ragù napoletano è pronto per condire un bel piatto di rigatoni e servire come secondo piatto la carne cotta nel sugo al pomodoro.
  8. Servire caldo il ragù napoletano.
  9. Oppure condire i rigatoni e spolverare con parmigiano.
Articoli simili