Home Antipasti Pizza di scarole

La pizza di scarole è un piatto tipico della cucina napoletana che solitamente viene preparato durante le feste di Natale, più precisamente il giorno della Vigilia. Inutile dirvi che dal momento in cui la assaggerete, la preparerete come faccio io, non solo a Natale. La ricetta tradizionale è preparata con le scarole stufate, condite con olive nere, capperi, acciughe, pinoli e uva passa, che io non metto perchè a nessuno piace, poi ci sono ovviamente variazioni in base ai propri gusti e alle proprie usanze familiari. Io comunque ho cercato di rispecchiare la ricetta più tradizionale, omettendo solo l’uvetta. Provate la mia versione di pizza con le scarole e vedrete che non la lascerete più!  ;D

Stampa Ricetta
Pizza di scarole
Cucina Campana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
cm stampo
Ingredienti
Per il ripieno;
Cucina Campana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
cm stampo
Ingredienti
Per il ripieno;
Istruzioni
  1. Mettere la farina in una ciotola, versarvi poi al centro il lievito disciolto nell'acqua legermente intiepidita. Iniziare ad impastare.
  2. Quando la farina avrà assorbito tutta l'acqua, aggiungere lo strutto, l'olio ed il sale, continuare ad impastare.
  3. Impastare energicamente e a lungo fino ad ottenere un impasto morbido, elastico ed omogeneo.
  4. Dopodichè formare una palla e mettere a lievitare al caldo per almeno un paio d'ore.
  5. Intanto pulire le scarole e lavarle. Metterle grondanti di acqua in una pentola con un coperchio e cuocerle fino a farle ammorbidire. (Vedi ricetta scarole alla napoletana) Mettere in una colapasta a scolare.
  6. Rosolare l'olio con l'aglio, aggiungere poi le scarole, le olive denocciolate, i capperi e le acciughe. (Io ho dimenticato di aggiungerle e l'ho fatto direttamente nella pizza)
  7. Coprire con un coperchio e cuocere per 10/15di minuti. Una volta cotte le scarole lasciarle raffreddare.
  8. Trascorso il tempo, l'impasto sarà raqddoppiato di volume.
  9. Dividere ora il panetto in due parti uguali e stenderle in due sfoglie tonde.
  10. Oleare una teglia tonda da 26/28 cm. oppure rettangolare da 28x22 cm. Stendere all'interno della teglia la prima sfoglia.
  11. Rivestire la sfoglia di impasto con le scarole.
  12. Ora ho aggiunto i filetti di acciughe.
  13. Ricoprire con l'altra sfoglia di pasta e sigillare benissimpo i bordi. Rimettere a lievitare per un'ora.
  14. Una volta lievitata spennellare delicatamente con olio evo.
  15. Infornare in forno caldo a 180° per circa mezz'ora, fino a che diventa dorata.
  16. Una volta raffreddata mettere su un piatto da portata e tagliare a fette.
Articoli simili