Home Antipasti Casatiello napoletano

Il casatiello è un rustico strepitosamente buono e molto famoso, viene preparato a Napoli durante il periodo di Pasqua e Pasquetta. Come dicevo, è un rustico ripieno di formaggio e salumi a dadini, inoltre sulla superficie dell’impasto vengono posizionate uova crude fermate da striscioline di impasto formando una croce. Il casatiello napoletano si differenzia dal tortano, anch’esso molto conosciuto, che ha invece come ripieno salumi e formaggio a dadini e uova sode tagliate a pezzetti; quindi la differenza tra i due sta nel modo in cui si utilizzano le uova. Il casatiello napoletano è quindi il simbolo della Pasqua, molti infatti lo mangiano il sabato Santo accompagnato da salumi, soppressata, ricotta salata e fave. Immancabile però durante la gita di Pasquetta, altrimenti senza casatiello che Pasquetta sarebbe! Infatti, l’deale per gustare al top il casatiello napoletano è consumarlo il giorno successivo, quindi magari il venerdi Santo ne preparerete due…uno per il sabato Santo e uno per il lunedi di Pasquetta!  ; D

Stampa Ricetta
Casatiello napoletano
Cucina Napoletana
Tempo di preparazione 35 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Tempo Passivo 95 minuti
Porzioni
cm. stampo
Ingredienti
Cucina Napoletana
Tempo di preparazione 35 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Tempo Passivo 95 minuti
Porzioni
cm. stampo
Ingredienti
Istruzioni
  1. Tagliare a dadini i salumi e il formaggio.
  2. Mettere in una ciotola la farina a fontana e versarvi al centro il lievito sciolto nell'acqua tiepida. Iniziare ad impastare a mano o con la planetaria.
  3. Quando la farina sarà completamente assorbita aggiungere lo strutto, un pò di sale e una bella manciata di pepe.
  4. Lavorare l'impasto in modo energico fino ad assorbire bene tutto lo strutto, ottenendo un composto molto morbido ed omogeneo.
  5. Con l'impasto ottenuto formare una palla e mettere a lievitare al caldo per almeno un'ora.
  6. Trascorsa la lievitazione, stendere l'impasto su una spianatoia infarinata, ottenere uno spessore di circa 1 cm e mezzo. Lasciare un pochino di impasto da parte che servirà per le striscioline decorative.
  7. Disporre sull'impasto il misto di salumi e formaggio e spolverare con il pecorino grattugiato.
  8. Arrotolare molto delicatamente e ben stretto.
  9. Sigillare bene i bordi per evitare fuoriuscite.
  10. Ungere con abbondante strutto uno stampo per casatiello, disporvi l'impasto al suo interno e unire bene le due estremità. Spennellare l'impasto con un pò di strutto e sistemare sulla superficie le uova lavate ed asciugate, facendo una leggera pressione per tenerle ferme nell'impasto.
  11. Fermare le uova con delle striscioline di impasto formando una croce. Mettere il casatiello al caldo a lievitare tutta la notte oppure per almeno 5/6 ore.
  12. Trascorso il tempo di lievitazione, infornare in forno caldo a 170° per 50/60 minuti.
  13. Lasciar raffreddare il casatiello napoletano prima di tagliarlo a fette.
Articoli simili
0 103