Home Carne Arrosto al forno

L’arrosto al forno se cucinato al punto giusto è un secondo piatto buonissimo, morbido e succulento che piacerà proprio a tutti. Questa volta ho preparato l’arrosto con una prima cottura sul fuoco, rosolandolo bene prima su tutti i lati in modo tale da non lasciar fuoriuscire i succhi della carne durante la cottura. Poi ho continuato la cottura in forno, riponendo sul piano più basso un tegame con dell’acqua, per rendere ancor più morbida la carne. Per cucinarlo al punto giusto però bisogna fare molta attenzione durante la fase della cottura che è la fase più delicata, io uso fare la prova stecchino, infatti sarà cotto quando infilando uno stecchino la carne rilascerà un succo roseo, se invece sarà ancora rosso indicherà che la cottura dovrà proseguire, se invece non uscirà alcun liquido indicherà che la carne sarà troppo cotta quindi non più morbidissima, quindi fate attenzione alla cottura! Una volta pronto ho lasciato la carne in caldo per farla rapprendere, non tagliatela subito ancora caldissima per evitare che durante il taglio escano tutti i succhi e diventare secca, aspettare almeno una quindicina di minuti. Spero di avervi dato dei consigli validi…ora non vi resta che preparare questo delizioso arrosto al forno. ; )*

Stampa Ricetta
Arrosto al forno
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Tempo Passivo 1 ora e 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Tempo Passivo 1 ora e 20 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Legare il pezzo di carne con dello spago da cucina, poi massaggiare la carne con un pò di emulsione di olio e sale
  2. Soffriggere in una capiente pentola l'olio, la cipolla tagliata sottilmente, l'aglio a pezzi e il rosmarino. Aggiungere poi la carne e rosolarla su tutti i lati in modo da "sigillarla" evitando così di far fuoriuscire in cottura tutti i succhi interni della carne.
  3. Dopo aver ben rosolato la carne, sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare.
  4. Continuare la cottura in forno per circa 40 minuti, mettendo la carne con tutti i condimenti in una teglia, io ho usato la stessa pentola perchè adatta anche al forno. Mettere nel piano basso del forno un tegame pieno d'acqua che servirà a tenere morbida la carne. Bagnare la carne con il brodo poco per volta senza lasciarla mai asciugare e rigirandola a metà cottura.
  5. Fare la prova stecchino, la carne sarà pronta quando infilando lo stecchino uscirà fuori un liquido roseo ma non rosso che significherà che la carne dovrà continuare a cuocere, mentre se non uscirà alcun liquido indicherà che la carne si sarà asciugata troppo.
  6. Quando l'arrosto sarà pronto, sfornare e lasciarlo in caldo senza tagliarlo subito per evitare che fuoriescano i succhi della carne e ritrovarsi una carne secca.
  7. Trascorso il tempo, tagliare a fettine sottili e servire l'arrosto irrorato dal suo sughetto.
Articoli simili